" Rosato "

Vitigno Sangiovese 100%
Tipologia del terreno collinari di origine pliocenica e olocenica con suoli di tessitura franco-limoso-argillosa, ricchi di scheletro calcareo, con abbondante presenza di travertino.
Sistema di allevamento cordone speronato
Densità dell'impianto 5'000 ceppi per ettaro
Resa in uva 90 Q.li per ettaro
Vendemmia metà Settembre
Pigiatura diraspatura con parziale rottura degli acini
Fermentazione in acciaio inox a temperatura controllata
Temperatura di macerazione 12°C; di fermentazione 19°C
Durata di Fermentazione circa 18 giorni
Macerazione sulle bucce 12 ore a 12°C
Fermentazione malolattica no
Affinamento 6 mesi in acciaio inox
Affinamento in bottiglia 1 mese
Temperatura iniziale di servizio 10-12°C

Il rosato di Borgo Santinovo è il frutto di una attenta vinificazione in bianco del vitigno principe della Toscana, il Sangiovese. È un vino fresco, giovane, con buona acidità e profumi di fragola. Un compagno ideale per aperitivi, zuppe di pesce o anche primi piatti freddi tipici dell’estate. Ne vengono prodotte sole 1'500 bottiglie.